capodannofoggia.com - cenoni, feste, discoteche, hotel, agriturismi, tutto su come passare il capodanno a Foggia e provincia

Come e dove festeggiare il capodanno a San Giovanni Rotondo

Cerca i migliori hotel, locali, veglioni, discoteche, ristoranti, per passare il capodanno a San Giovanni Rotondo

capodanno a San Giovanni RotondoIl Santuario di Padre Pio a San Giovanni Rotondo è una delle mete più popolari di pellegrinaggi cattolici. Circa sette milioni di pellegrini all'anno vanno fino a Santa Maria delle Grazie per rendere omaggio a Padre Pio, o San Pio, per devozione, per ringraziare o per chiedere un aiuto.

 

Padre Pio fu di stanza al convento dei Cappuccini di San Giovanni Rotondo dal 1916 e ne fece la sua casa per 52 anni, fino alla morte nel 1968. Oltre ad essere devoto a Dio, era conosciuto per le capacità di cura dei malati. È stato dichiarato santo nel 2002.

 

La città di San Giovanni Rotondo è una scelta perfetta per chi desidera usufruire dei giorni di break del capodanno per poter portare omaggi ad uno dei Santi più conosciuti della religione cattolica. Arrivare a San Giovanni Rotondo e al Santuario di Padre Pio è molto facile, sia in auto che in treno o in autobus. L'aeroporto più vicino è quello di Bari. Delle linee di autobus extraurbani collegano il santuario con altre città della Puglia, come Foggia.

 

Tra le offerte Capodanno a San Giovanni Rotondo è possibile vedere quelle dei vari hotel della zona, come il Solaria, un hotel Capodanno a San Giovanni Rotondo a 3 stelle che si trova molto vicino al santuario, con ristorante e parcheggio privato per le auto, oppure un Bed and Breakfast Santa Lucia, un’opzione economica a pochi passi dal santuario.

 

Per i più giovani ci sono diverse Capodanno a San Giovanni Rotondo discoteche dove poter ballare tutta la notte, mentre per chi cerca un capodanno più tranquillo, si può fare il cenone Capodanno a San Giovanni Rotondo in uno dei vari Capodanno a San Giovanni Rotondo ristoranti e poi andare in giro per la città per un Capodanno a San Giovanni Rotondo in piazza.

publisher
back to top