capodannofoggia.com - cenoni, feste, discoteche, hotel, agriturismi, tutto su come passare il capodanno a Foggia e provincia

Info e Prenotazioni:

Scrivici info@capodannofoggia.com

Il Film Festival di Foggia

Nel 2014 si tiene la IV edizione del Film Festival, dal 22 al 29 novembre

film festival foggiaIl Foggia film festival è uno dei più interessanti ed avvincenti festival di cinema del nostro paese. Ha l’obiettivo di promuovere il cinema italiano, favorendo la conoscenza e la diffusione di nuovi registi, dando ampia visibilità alle opere sperimentali che, in altri campi, non troverebbero ampia diffusione.

 

Da questo punto di vista, è importantissimo per tutti i nuovi autori emergenti, in maniera particolare studenti e giovani, verso i quali questo festival si rivolge con seminari, convegni, workshop e laboratori da seguire con grande attenzione. Inoltre, il film festival non riceve alcun fondo pubblico ma si finanzia grazie alle donazioni di cittadini privati e alla partecipazione volontaria di appassionati del cinema.

 

Nel 2014 si tiene la IV edizione del Film Festival, dal 22 al 29 novembre, il cui Foggia film festival programma sarà come sempre interessante e mirato a far conoscere, come detto, il cinema “meno noto”, ma non per questo meno avvincente.

 

Tra le sezioni del Festival possiamo vedere “Italian Movies”, “Italian Documentary”, “Italian Short Movies”, “Fuori Concorso”, “Vetrine FFF”, “Educational Movies”, “Anteprime” ed “Omaggi”, per chiudere con gli “Eventi Speciali”. Per ogni sezione le candidature sono aperte a tutti i film che non sono già stati proiettati nella provincia di Foggia, condizione dalla quale si evince che questo festival vuole essere davvero un’incubatrice di novità.

 

Tra i vincitori Foggia film festival del passato, vediamo nel 2013 trionfare “NESSUNO ESCLUSO” di Caterina Congia per la categoria documentari, “OROVERDE” di Pierluigi Ferrandini tra gli “short movies”, il premio come miglior attrice emergente è andato a Caterina Shulha, mentre quello come miglior attore emergente a Gabriele Pignotta.

 

Nel 2012, trai vari, vediamo “IL CACCIATORE DI ANATRE” di Egidio Veronesi che ha vinto tra i lungometraggi mentre tra i documentari “GUINEA BISSAU-A 1 ORA DA QUI” di Roberto Moretto, Edgardo Tufo e Fulvio Di Giuseppe.

publisher
back to top